Alessio Mamo

Alessio Mamo

Alessio Mamo

Fotografo siciliano di Catania che collabora regolarmente con The Guardian e L’Espresso.
Dopo aver conseguito una laurea in chimica, Mamo si è poi diplomato in fotografia presso l’Istituto Europeo di Design di Roma nel 2007.
Nel 2008 ha iniziato la sua carriera nel fotogiornalismo, concentrandosi su questioni sociali, politiche ed economiche contemporanee. Mamo si occupa di temi legati alla migrazione dei rifugiati a partire dalla Sicilia, per poi estendersi ai Paesi del Medio Oriente ed ai Balcani.
È anche fotografo collaboratore di Medici senza frontiere e dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR).
Nel 2018 ha vinto il World Press Photo nella categoria Persone, con la foto di Manal, una giovane irachena ricoverata nell’ospedale di MSF in Giordania.
Nel 2020 ha vinto nuovamente il World Press Photo, nella categoria Notizie generali, con la foto di una donna russa con in braccio suo figlio nel campo profughi di Al-Hol, nel nord della Siria.
Da marzo sta coprendo il conflitto Ucraino per il The Guardian.

Edizione 2022

Camminando per Baghdad
con Alessio Mamo e Marta Bellingreri
Domenica 9 ottobre, ore 17.00
Dettagli evento >>